Tesine

  • In occasione della maturità abbiamo pensato di realizzare un progetto che conciliasse le nostre due passioni più grandi: l'elettronica e lo skateboarding. Questo innovativo oggetto potrebbe diventare in futuro uno dei migliori e più utilizzati mezzi di trasporto nelle città, il nostro obiettivo è quello di perfezionarlo in modo tale da renderlo sicuro e affidabile. Il funzionamento è molto semplice e intuitivo: per utilizzare il longboard basta disporre di uno smartphone dotato di tecnologia Bluetooth 4.0 con sistema operativo iOS, nel quale installare l'app "Long" progettata e realizzata ad-hoc in occasione della maturità. Una volta installata l'app basterà collegarsi con la tavola (attraverso il Bluetooth) e poi sarà possibile muoversi con il longboard. Tramite l'app è possibile regolare la potenza da fornire ai motori e monitorare comodamente dallo schermo del proprio telefono tutti i valori forniti dai vari sensori montati a bordo.

  • Il dispositivo misura la temperatura ambiente e visualizza l’ora e data in formato digitale su un display LCD. Per la temperatura si usa un NTC che riduce la propria resistenza all’aumentare della temperatura. Nel display LCD sarà visualizzata la data e l’ora programmate con il PIC24FJ128GA202, che fornisce un’accurata misurazione del tempo grazie all’uso dell’RTC interno, e al quale è collegata una batteria ricaricabile. Sono presenti 5 pulsanti che verranno utilizzati per impostare e modificare la data e l’ora: 1) Possibilità di modificare ora e data; 2) Possibilità di spostarsi in avanti; 3) Incremento; 4) Decremento; 5) Possibilità di salvare ed uscire dall’impostazioni. Il PIC e l’NTC usano un’alimentazione di 3,3 V che è data da uno stabilizzatore di tensione che porta la tensione di alimentazione del circuito di 5V ai 3,3V per il PIC e l’NTC.

  • La tesina è stata sviluppata per avere maggiori informazioni riguardo al funzionamento del cuore e di come viene analizzato negli ospedali, l'ho realizzata perchè da sempre mi ha incuriosito capire come funzionassero i macchinari ai quali ci si collega nelle visite nei centri medici per vedere se il proprio cuore funziona correttamente. Questo progetto, quindi, consiste nel creare un elettrocardiografo, ovvero un visualizzatore del segnale cardiaco su un display.L’elettrocardiografo realizzato da me capta il segnale cardiaco attraverso 3 elettrodi collegati agli arti, e dopo essere elabborato, viene visualizzato su un oscilloscopio portatile.

  • Il progetto consiste in un robot auto bilanciato, in grado cioè di mantenersi in equilibrio sull'asse di rotazione verticale. Il microcontrollore, grazie ad un sensore di posizione, legge i valori di accelerometri e giroscopi in modo da riuscire a calcolare l'angolo di inclinazione. Da quest'ultimo si ricava l'errore rispetto alla sua posizione di equilibrio e per mezzo di due motori che si muovono simultaneamente e nella stessa direzione, il baricentro viene spostato fino a ritornare nella posizione corretta, secondo il principio del pendolo inverso.

  • Questo progetto nasce in quarta superiore dove, dopo essersi appassionato per gli effetti di luce che erano in grado di realizzare i laser alle feste, Bryan decise di cimentarsi in questa sfida: la realizzazione di un proiettore laser in grado di riprodurre qualunque immagine o effetto. Dopo numerose ricerche in internet, constatò che il progetto richiedeva una buona conoscenza dei fondamenti di informatica e programmazione e di progettazione, le sue materie preferite e di cui riusciva ad ottenere ottimi risultati. Inoltre scelse questo progetto per la sua originalità. Decise quindi che questo doveva essere il suo progetto a qualunque costo e che lo avrebbe cercato di portare a termine in ogni caso. Incominciò così nel secondo quadrimestre della quarta ad informarsi con l’aiuto del professore Visentin sul funzionamento di questi proiettori e la loro tecnologia, osservando però che l’impresa sarebbe stata ardua e difficile.

Pages